Sformatini di zucchine con cuore filante


La ricetta che vi propongo oggi è stata trovata su internet (link ricetta originale dal Blog "Perle ai Porchy") e subito l'ho realizzata con un risultato davvero soddisfacente.

E' un antipasto sfizioso con un gusto davvero eccezionale, adatto anche come accompagnamento ad un secondo piatto.


Ingredienti:
- Zucchine (1 grande)
- Uovo (1)
- Parmigiano grattugiato
- Pecorino

Preparazione:
Lessare la zucchina per circa 10 minuti.
Scolare e lasciare raffreddare le zucchine e poi frullarle utilizzando il frullatore ad immersione.
Aggiungere circa un cucchiaio di parmigiano, sale, pepe e l'uovo sbatutto e mescolare bene.
Imburrare gli stampini da muffin e versare il composto ottenuto fino a metà stampino.
Nel centro mettere qualche cubetto di pecorino e poi riempire lo stampino con altro composto.
Infornare in forno già caldo a 190° per circa 40 minuti.

N.B. Con 1 zucchina grande ho realizzato 2 sformatini, mentre precedentemente  con 4 zucchine grandi ne sono stati realizzati 7.

Pennette melanzane e duetto

Oggi avevo proprio voglia di un primo piatto particolare con un sapore convincente ma non troppo complicato. 
Apro il frigorifero ed ecco l'ingrediente giusto: il Duetto (Gorgonzola e Mascarpone). 
Deciso! Pennette con Duetto e ... Melanzane. 

Assicuro che la scelta è stata azzeccata e vi consiglio vivamente questo piatto. 


Ingredienti:
- Pennette
- Melanzana
- Duetto 

Preparazione:
Tagliare la melanzana a cubettini piccoli.
In una padella far cuocere la melanzana con un filo d'olio e un pò brodo.
Una volta che i cubettini di melanzana  sono cotti aggiungere il Duetto e farlo sciogliere bene.
Se non si scioglie bene o è troppo solido aiutarsi con un pò d'acqua di cottura.
Scolare le pennette e aggiungerle in padella al composto di Duetto e melanzane.
Sempre con la padella sul fuoco, far amalgamare bene gli ingredienti facendo attenzione a non far seccare troppo o lasciare troppo liquido il composto.
Impiattare e, se gradite, aggiungere un pò di formaggio grattugiato.

Cheesecake


Ed ecco un dolce dal sapore deciso e sicuramente particolare: il Cheesecake.

Dolce tipico della Gran Bretagna, viene realizzato in molti paesi del mondo con diverse varianti. Che sia cotto o crudo, il cheesecake trova sempre grande consenso.

Quello che presento oggi è cotto ed è stato realizzato da mio fratello.


Ingredienti:
- Biscotti Secchi (180 gr)
- Burro (110 gr)
- Zucchero (80 gr)
- Ricotta (250 gr)
- Mascarpone (250 gr)
- Vanillina (1 bustina)
- Uova (3)
- Farina (1 cucchiaio)
- Marmellata di Mirtilli o Lamponi (1 barattolo)
Preparazione:
Sbriciolare i biscotti e unire il burro a temperatura ambiente.
Rivestire con carta da forno la tesglia ed adagiarci l'impasto di biscotti pressando bene.
Mettere in frigo il tempo necessario per preparare la crema.
In una ciotola unire ricotta, mascarpone, zucchero, farina e la vanillina.
Amalgamare bene e poi aggiungere un tuorlo per volta. Dopo unire gli albumi montati a neve.
Togliere dal frigo la teglia con la base di biscotti e aggiungerci la crema realizzata.
Infornare a 180° per 30/40 minuti circa (quando è cotta i lati saranno ben dorati).
Far raffreddare e spalmarci sopra la marmellata.
Rimettere in frigo fino al momento della consumazione.

Palline di frutta



Frutta, alimento importantissimo e a volte così poco apprezzato e consumato.

L'idea che propongo oggi è di presentazione ed è nata dalla voglia di presentare la frutta in un modo che invogliasse ancora di più a consumarla.





Unici ingredienti: anguria, melone, melone bianco tagliati a forma di palline utilizzando un cucchiaio per gelato. 

 










Questa ricetta partecipa al Contest di Presentazione di "Perle ai Porchy"

Plumcake con cuore


Si avvicina San Valentino, l'occasione giusta per unire gusto e romanticismo in cucina.

Vi propongo questo plumcake realizzato l'altro giorno.
Davvero gustoso e veramente bello da vedere.
  




Ingredienti:
300g di farina
3 uova
200g di yogurt magro
150g di zucchero di canna grezzo
30g di olio
1 bustina di lievito per dolci vaniglinato
15g di cacao amaro

Preparazione:
In una ciotola unire farina e lievito.
In un'altra ciotola sbattere le uova con lo zucchero e poi aggiungere lo yogurt e l'olio. Mescolare bene.
Aggiungere la farina un pò per volta e mescolare fino ad ottenere un composto omogeneo.
Mettere in una ciotola circa 1/3 del composto e aggiungerci il cacao amaro, 15/20 gr di acqua e mescolare fino a rendere l'impasto nuovamente omogeneo.
Stendere l'imasto su una teglia e cuocere in forno caldo ventilato a 180° per 20 minuti circa.
Una volta cotta, lasciare raffreddare e ritagliare i cuori utilizzando una formina a cuore.
Prendere uno stampo da plumcake e versarci un pò di impasto per creare un fondo.
Al centro mettere i cuoricini preparati uno dopo l'altro facendo combaciare bene le pareti.
Ricoprire il tutto con l'imasto rimanente.

Anche se non si riesce a coprire completamente non fa niente, in fase di cottura l'impasto cresce e copre i cuori.

Infornare in forno caldo ventilato a 180° per 35-40 minuti.




Pesce spada al forno



Pesce spada, pregiato piatto tipico della  cucina del sud italia.

Questa che vi presento è una semplice ricetta che renderà la vostra fetta di pesce spada un piatto appetitosissimo.





 
 
Ingredienti:
- Pesce spada a fette
- Pangrattato (o mollica)
- Formaggio grattugiato
- Origano
- Olio

Preparazione:
Pulire dalla pelle e lavare per bene le fette di pesce spada.
In un piatto mescolare insieme il pangrattato (ottenuto tritando dei pancarrè privati del bordo), il formaggio grattugiato e l'origano.
Cospargere bene d'olio il pesce spada e impanarlo con il composto di pane-formaggio-origano.

Porre su una teglia e infornare finchè non si dora.

Bignè salati



Ecco un'idea sfiziosa per un antipasto o aperitivo.

Che siano vuoti o ripieni, con questi bignè salati non farete mai brutta figura.






Ingredienti:
- Acqua (250 ml)
- Burro (50 gr)
- Farina (120 gr)
- Uova (4)
- Formaggio Grattugiato (150 gr)
- Würstel (150 gr)

Preparazione:
In un pentolino mettere l'acqua, il burro e far raggiungere il bollore.
Togliere dal fuoco e aggiungere la farina utilizzando una frusta.
Rimmetere sul fuoco per qualche secondo, mescolare con forza finchè il composto non si stacca dalle pareti del pentolino.
Togliere dal fuoco nuovamente e unire le uova una alla volta mescolando bene prima di incorporare la successiva.
Aggiungere il formaggio e i würstel tritati.
Amalgamare tutto bene e inserire il composta in una sacca da pasticcere.
Su una teglia con carta da forno formare delle piccole palline.
Infornare a 180° per 20 minuti circa.

Utilizzo:
I bignè salati sono buoni sia così semplicemente che ripieni di philadelphia e altri ingredienti.
Ad esempio io ho ultizzato i seguenti abbinamenti da inserire nei bignè:
- philadelphia + 'nduja
- philadelphia + pistacchi
- philadelphia + tonno
- philadelphia 



Patate in padella



Un contorno per tante occasioni: le patate!
Che siano fritte, al forno o in padella si va sempre sul sicuro.

Quelle che vi presento oggi sono fatte in padella.







Ingredienti:
- Patate
- Spezie
- Olio
- Sale
- Rosmarino

Preparazione:
Tagliare a cubetti più o meno grossi le patate sbucciate.
In una padella antiaderente mettere un pò d'olio e far riscaldare.
Aggiungere le patate e mescolare un pò con l'olio.
Aggiungere le spezie, il sale, il rosmarino e far cuocere a fuoco basso.
Evitare che si brucino sotto le patate mescolando di tanto in tanto.
Dopo un pò mettere un coperchio sulla padella e continuare a cuocere.
Mescolando di tanto in tanto far cuocere fino a quando non sono ben dorate e cotte.

Lasagne al pesto



Ed ecco un altro modo per preparare le lasagne.   

Gusto e semplicità per un primo piatto davvero eccezionale.








Ingredienti:
- Lasagne fresche (già pronte)
- Besciamella
- Pesto
- Formaggio grattugiato 
(- Mozzarella tipo pizza)   

Preparazione:   
Unire la besciamella e il pesto.  
In una teglia imburrata intervallare: uno strato di lasagne, la besciamella unita al pesto, (la mozzarella), formaggio grattugiato. 
Concludere con uno strato di lasagne e ultimare il tutto con un pò di besciamella e pesto e un pò di formaggio.  
Infornare finchè non si vedono un pò di crosticine sopra le lasagne.   

Varianti:   
si possono aggiungere anche delle ZUCCHINE, precedentemente cotte, intervallandole tra gli strati dela lasagna.

Tortino spinaci e tonno

 
Come spesso accade, anche questa ricetta è nata dal bisogno di consumare un ingrediente avanzato ma con la voglia di rendere il tutto il più gustoso possibile.

In questo caso sono gli spinaci l'ingrediente di partenza. 





Ingredienti:
- Spinaci
- Tonno
- Pangrattato
- Uova
- Formaggio grattugiato
- Latte

Preparazione:
Sbattere le uova e unire sale e pepe.
Unire gli spinaci e amalgamare bene.
Unire poi il formaggio grattuggiato, il tonno sbriciolato e del pangrattato (si può anche mettere dei pezzettini di pane imbevuti nel latte per rendere ancora più saporito il tutto).
Se il composto è troppo denso aggiungere un pò di latte.
Dare una forma al composto (io l'ho fatto rotondo) e su ogni lato spennellare un pò di latte e poi unire il pangrattato.
Infornare fino a quando il pangrattato in superficie non è ben dorato.

Altro utilizzo:
Invece di creare una forma unica si possono creare delle polpettine. 

Varianti:
Può andare bene anche senza aggiungere il tonno.